maggio 26, 2015

Vacanza benessere per tutta la famiglia

Vacanza benessere per la famigliaLe tanto agognate ferie si stanno avvicinando, ma con esse ritorna anche l’annuale dilemma: come organizzare una vacanza che possa soddisfare le esigenze di tutta la famiglia? Il bisogno di relax dei genitori deve potersi conciliare con i desideri e le necessità di ragazzi e bambini, mentre la situazione si complica se gli anni dei più piccoli si contano sulle dita di una mano. Vacanze benessere alla portata di tutti sono un miraggio? Forse no, se riuscirete a focalizzarvi sui giusti requisiti.

Relax e divertimento per tutti… con un piccolo aiuto

Per i più grandi, le vacanze significano meritato riposo: i ritmi possono finalmente rallentare e si ha il tempo di assaporare lentamente ogni momento. Le vacanze sono vere e proprie occasioni per rigenerarsi, prendendosi cura del proprio corpo, rilassandosi e anche divertendosi. Proprio quest’ultimo aspetto diventa ancora più importante con il calare dell’età: se il benessere è una vostra priorità, non dimenticare di selezionare una meta che sappia anche offrire il giusto svago ai vostri figli.

Una struttura adatta a tutta la famiglia potrà offrire piscina, spa, centro benessere ai più grandi, ma anche animazione e attività esplicitamente riservate ai più piccoli: informatevi, insomma, non soltanto relativamente ai servizi, ma anche riguardo alle offerte e alle attività a disposizione per tutte le età. Un numero crescente di strutture ricettive offre la possibilità di usufruire anche di servizi di baby sitting, per permettervi di regalarvi qualche momento di relax a due. Un’occasione da non sottovalutare…

Sapori e natura: vacanza benessere per i cinque sensi

Anche se spesso, quando si parla di vacanza benessere, si tende a pensare a strutture dedicate al relax e alla cura del corpo, non dimentichiamo che il massimo del benessere deriva dalla totale semplicità: cosa c’è di più rigenerante di una vacanza in mezzo alla natura, alla scoperta di luoghi, sapori e tradizioni?

In questo caso, ancora una volta il timore può essere quello di conciliare difficilmente le esigenze di tutta la famiglia, con il timore che i più piccoli si possano annoiare. Negli ultimi anni, tuttavia, mettere in un cassetto i sogni di giorni bucolici è sempre meno necessario: l’attenzione all’offerta adatta a tutte le età è crescente nei luoghi di interesse naturale.

Per individuare le soluzioni più a misura di famiglia, non sottovalutate il potere del web: community e portali specializzati, come Bimboinviaggio, permettono di individuare soluzioni di ogni tipo e di confrontarsi in modo diretto con altri genitori, scambiandosi consigli ed esperienze.

Se siete alla ricerca di una vacanza a base di cucina tradizionale e scoperta del territorio, dunque, informatevi non solo relativamente ai servizi della struttura ricettiva, ma anche alle possibilità offerte dal territorio: potete cercare percorsi ciclabili a tappe, con diversi livelli di difficoltà. Per i bambini più avventurosi sarà sicuramente un punto a favore la vicinanza con qualche parco avventura nel quale mettere alla prova, in totale sicurezza, le proprie abilità di piccoli esploratori e scalatori. Per i più piccoli, parchi ricchi di animali in libertà, parchi faunistici con percorsi in barca o fattorie didattiche saranno vere e proprie oasi di sorpresa e di gioia. Del resto, cos’è più benefico del tornare tutti a casa con un largo sorriso sul volto?

Previous post:

Next post:

Powered by Greenbean and Heppni | Privacy Policy