dicembre 11, 2012

Ho la “Luna Rossa”. Una lettura esoterica

foto di Clara Bartolini

Volete viaggiare attraverso miti, leggende, tradizioni popolari scoprendo le storie magiche della universo femminile?

Eccovi un altro suggerimento di lettura, dedicato a chi di voi indaga con un occhio un po’ esoterico negli eventi della nostra vita quotidiana: “Luna Rossa – Capire e usare i doni del Ciclo” Mestruale di Miranda Gray.

Cosa ne sapete dell’energia femminile universale o Grande Dea? :) L’autrice ci spiega come questa figura, rappresentata attraverso tre figure distinte, nell’antichità sia stata fortemente legata al ciclo lunare: la Vergine, la Madre, la Vecchia (o Strega). Ogni figura è sempre stata accompagnata da un colore, rispettivamente il Bianco (la luce della luna crescente), il Rosso  (la luce della luna piena), il Blu o Nero (l’oscurità crescente della luna calante).

Oppure scopriamo…

il ruolo degli animali e il loro rapporto con il potere femminile: l’autrice ci racconta della Farfalla, e del suo significato di rinascita, simbolo nella cultura azteca di fertilità e vegetazione. Del magico Unicorno, che secondo la mitologia greca,  portava il menarca alla fanciulla, offrendo il corno a spirale con le fasi e i colori della luna. La Colomba, bianca e pura, raffigurata spesso in immagini della Vergine Maria. Il Cavallo, in particolare la Giumenta, simbolo di maternità, amore e fertilità delle terra. La Gru, nelle leggende celtiche associata a una dea ostile, una donna non più giovane e dal brutto carattere. E ancora…

Le favole, i racconti popolari, gli antichi miti racchiudono tantissimi insegnamenti relativi al ciclo mestruale: il libro ci guida verso il risveglio della nostra energia antica, per una nuova consapevolezza della nostra misteriosa energia, da applicare nella società moderna. Rivendicando la nostra natura, potente e creativa!

P.S.: il libro è edito da Macro Edizioni.

Buona lettura!

Posted by Michela Palmieri

 

Previous post:

Next post:

Powered by Greenbean and Heppni | Privacy Policy